CHIUDI

Individuazione:

Per "Individuazione" in psicologia, si intende un processo che inizia con i primi passi fuori dal contesto strettamente materno e familiare fino alla compiuta adolescenza. Può durare anche più a lungo, o meno a lungo e può non completarsi compiutamente mai. Si tratta del raggiungimento della piena consapevolezza di se stessi come individui separati e distinti, seppur sempre in relazione con il mondo sociale circostante. Per questo il termine "individuazione", in psicologia psicodinamica ed in psicoanalisi, è usato accanto a quello di "separazione". C'è la precisa sensazione di essere coesi e di riuscire a pensare e ad agire in modo indipendente. Tale sensazione deriva da buone esperienze pregresse con persone del mondo esterno che hanno saputo contenere il bambino quando ancora era soggetto ad angosce di disintegrazione e che sono state introiettate, entrando così a far parte del suo mondo interno.